I FILI DELLA MEMORIA A COLLALTO SABINO

  In un suo celebre scritto “La camera chiara” Roland Barthes dice «[…] ciò che la fotografia riproduce all’infinito ha avuto luogo soltanto una volta: essa ripete meccanicamente ciò che non potrà mai ripetersi esistenzialmente […]». Il ruolo della fotografia, dunque, come sottolinea giustamente lo stesso Barthes, è quello di aiutare a ricordare, tramandare, fissare un…

Continua a leggere

IL TERMINILLO DEL LUCE

a cura di Patrizia Cacciani  Tra le carte dell’Archivio Storico Luce, nel fondo Giacomo Paulucci di Calboli Barone, c’è il comunicato numero 6 del 21 febbraio 1939 a firma del direttore generale Giuseppe Croce: «Porto a conoscenza del personale dipendente  che il Dopolavoro cinematografico dell’Urbe ha organizzato  una gita al Terminillo per domenica 26 corrente.…

Continua a leggere

WEISS CECCARELLI: DUE RECITE SCOLASTICHE DEGLI ANNI TRENTA

di Egisto Fiori_ In anni recenti, Weiss Ceccarelli, zia di mia moglie, per disfarsi di vecchie cose, e al contempo, sapendo di farmi felice, mi ha permesso di frugare nella sua cantina. Debbo ammettere che le mie ricerche sono sempre state fruttuose. Ho trovato dischi, libri ed altri oggetti che ancor oggi serbo gelosamente. Della…

Continua a leggere

FRANCESCO ANIBALLI: Un’impresa edile ad Amatrice

di Francesco Aniballi, nipote di Francesco_ L’impresa edile Francesco Aniballi di Amatrice nasce ad opera dello stesso Francesco Aniballi. Fin da giovane lavora in cantieri operanti nella zona dell’amatriciano partecipando alla costruzione dell’Opera Don Minozzi con la ditta Anzuini. La stagione del colonialismo italiano fascista e poi la seconda guerra mondiale lo portano lontano dall’Italia, dapprima in Africa…

Continua a leggere

Testimonianze su Antrodoco e alcuni suoi cittadini, durante la Seconda guerra mondiale

Raccolte dagli studenti della classe IV A del Liceo Scientifico “C. Jucci” di Rieti, coordinati dalla Professoressa Soave Miccadei, proponiamo alcune fotografie provenienti dall’Archivio privato Chiuppi Pasquale e dal Museo Storico-Militare dell’ANA gruppo di Antrodoco. Le didascalie sono a cura degli studenti, davvero bravi, in particolare da Ferdinando Acampa. Sarebbe interessante e importante che i ragazzi si cimentassero anche…

Continua a leggere

MARIA SALVATI E GIUSEPPE CICOGNA: Una storia familiare dai primi anni del Novecento

di Simonetta Tiezzi, figlia di Maria Giuseppina (Luciana) Cicogna_ Nell’immagine sono ritratti due fratelli, Maria Salvati e Girolamo Salvati a Casette, frazione di Rieti, nel 1920. I bambini hanno perso la madre, morta di parto, come spesso accadeva all’epoca, riuscendo comunque a costruire una vita solida e ricca di soddisfazioni. Maria Salvati sarà una proprietaria…

Continua a leggere

ERCOLE E FRANCESCO ANIBALLI: Di padre in figlio, dalla Prima alla Seconda guerra mondiale

di Francesco Aniballi, pronipote di Ercole e nipote di Francesco_ La foto di apertura e le successive appartengono all’archivio privato della Famiglia Aniballi di Amatrice. La prima immagine ritrae Ercole Aniballi, nato ad Amatrice classe 1883, al tempo della foto alpino del 2° Reggimento, Battaglione Dronero. Ercole, poi, fu trasferito al 3° Reggimento Genio Telegrafisti. …

Continua a leggere

Album fotografico Famiglia De Gregori Ventura

Le immagini che seguono sono in diversi casi una elaborazione in digitale, mentre le più recenti sono native digitali. Gli esemplari conservati dalla famiglia, che datano dagli anni venti agli anni ottanta del Novecento, sono positivi, alla gelatina ai sali d’argento, di misure varie: 6×9 cm.; 7×10.5 cm.; 9×13 cm.; 10×15 cm.; 9×14 cm.; mentre…

Continua a leggere

LE SORELLE ANITA E LILIA PITONI

di Giacomo Pitoni, nipote di Anita e Lilia_ Anita Pitoni è nata nel 1925  e vive a Rieti. Era una maestra elementare, ma in città è ricordata soprattutto come attrice teatrale in vernacolo. Ha lavorato nella compagnia di Pier Luigi Mariani e ha conosciuto Filippo Tommaso Marinetti, in occasione di una sua venuta a Rieti…

Continua a leggere

Il Terminillo nelle immagini e nella storia del CAI Rieti

Il Club Alpino Italiano – Sezione di Rieti vanta una storia che risale agli anni venti del Novecento, fatta di passione e di amore per la natura e la montagna, oltre che per le attività sportive, la vita associativa, l’escursionismo. Grazie alla Prof.ssa Ines Millesimi, partecipante al corso “Le fonti cinematografiche e fotografiche nella ricerca storica…

Continua a leggere