comunità_3

La prima e la seconda uscita del pcto “L’Officina di Didattica Luce in Sabina” lasciano il passo al terzo gruppo di storie che hanno tutte a che fare con la guerra, un momento in cui le comunità vengono messe in pericolo, si rafforzano e riscrivono la loro identità. Roberta Tomassetti fa rivivere al nonno quello…

Continua a leggere

comunità_2

Dopo il primo gruppo di storie del pcto “L’Officina di Didattica Luce in Sabina” ecco il secondo. Stavolta l’immagine di copertina è un preludio all’estate imminente e ci porta al Terminillo. Aurora Lutta con due scatti rientra nelle attività commerciali di famiglia ormai chiuse, prima a Rocca Sinibalda e poi a Rieti. Roberta Salvemini con…

Continua a leggere

comunità_1

Questo è il primo gruppo di storie del pcto “L’Officina di Didattica Luce in Sabina”. Abbiamo immaginato le narrazioni degli adolescenti coinvolti nel pcto come famiglie che vanno ad abitare nello stesso posto e formano una comunità. Ogni casa ha per fondamenta le fonti familiari raccolte (foto e memorie orali) dalle ragazze e dai ragazzi…

Continua a leggere

Didattica Luce in Sabina vuole essere un arcipelago di voci e immagini tra Rieti, la città capoluogo, e la sua immensa provincia, che si estende dall’aspra montagna alle colline dell’olio in una scacchiera di borghi e acque.
Didattica Luce in Sabina è l’autobiografia di un territorio, quello sabino, tra la narrazione locale e globale, tra il passato e il presente, provando a illuminare angoli nascosti o non considerati delle storie note, a riattivare e a generare memorie, a trovare linguaggi e formati inconsueti.
Didattica Luce in Sabina vuole essere il tavolo a cui siedono per conoscersi, dialogare e scambiarsi i ruoli i custodi di un tempo andato e del tempo che verrà. Un passaggio di testimone tra generazioni, nel segno della sportività in una terra gravida di campioni e imprese.