Il progetto

Luce per la didattica e l’Archivio di Stato di Rieti

civiltà-contadina-900-1

Da gennaio 2015 è iniziata la collaborazione tra Luce per la didattica, il progetto di formazione per l’uso nelle scuole delle fonti foto-cinematografiche dell’archivio Luce Cinecittà, con l’Archivio di Stato di Rieti. Patrimonio dell’umanità e “memoria del mondo” (vai al sito specifico), l’archivio Luce opererà per il recupero e la valorizzazione, attraverso le immagini, fisse e in movimento, nonché sonore, delle storie locali, intrecciate alla storia del paese. A cominciare dal territorio reatino.

La collaborazione si è concretizzata con una prima giornata di studio dedicata alla storia dell’Archivio Luce e dell’Istituto, al linguaggio audiovisivo e fotografico, con seminari/laboratori su alcuni temi della storia del Novecento nel territorio della Sabina, affrontati attraverso l’analisi delle loro rappresentazioni nei documenti audiovisivi e fotografici.

I soggetti coinvolti sono in particolare le scuole del territorio, quindi gli operatori culturali, le famiglie e tutti i cittadini interessati.

Sono stati avviati laboratori specifici periodici, a seguito di campagne di raccolta della documentazione visiva presso famiglie, enti, istituzioni locali, svolti per valorizzare i documenti reperiti. La naturale evoluzione del progetto è stata la costituzione di una rivista digitale.

Questo sito ospita i documenti, le testimonianze, i materiali,  organizzati in percorsi storico-documentari didattici, realizzati su proposta degli stessi soggetti coinvolti nell’iniziativa, in particolare operatori, insegnanti, scuole e studenti.

Fotografie e video, o altri documenti, sono stati tramessi già digitalizzati, a cura dei soggetti conservatori, o sono stati digitalizzati, per la fruizione sul web, presso l’Archivio di Stato di Rieti.

Ai soggetti che mettono a disposizione copie dei loro documenti sono a mano a mano fornite indicazioni in merito alla conservazione e alla messa in sicurezza degli esemplari positivi (ed eventuali negativi) in possesso di persone, famiglie ed enti. Chiunque fornirà, anche in futuro,  documentazione, sarà libero di farlo nelle modalità, nei formati, nelle risoluzioni che riterrà più opportuni (purché leggibili on line).

L’Archivio Luce è disponibile a ospitare sulla propria piattaforma la catalogazione dei documenti, fotografici e audiovisivi, in quanto beni culturali, a rilevare i dati degli esemplari di origine, nonché ad accoglierli in custodia, per una corretta salvaguardia con materiali a norma.

Nella pagina degli strumenti sono proposti modelli di schede di analisi e di descrizione e modelli di liberatorie per la produzione e valorizzazione sul web dei documenti.

Diario di lavoro

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...